Bonifico con nome e cognome errato cosa succede?

Hai sbagliato a inserire il nome o il cognome del beneficiario del bonifico e non puoi annullare il bonifico?
Oppure devi ricevere un bonifico e hai scoperto che l’ordinante ha inserito il tuo nome e cognome in modo errato? Cosa succede al bonifico vien accreditato dalla banca del beneficiario o vine stornato?

Quando si effettua un bonifico prima di cliccare sul tasto invio si deve controllare di aver inserito i dati corretti sia l’Iban, il dato più importante perchè indica le coordinate bancarie del conto corrente.
Ma anche il nome e cognome del beneficiario. Non meno importante la causale del bonifico.
Perchè per procedere con il corretto accredito del bonifico il beneficiario inserito dall’’ordinante deve coincidere con l’’intestazione del conto corrente identificato dal codice IBAN che hai inserito quando hai compilato il bonifico.
Se ti accorgi di errori il bonifico può essere annullato se non è stato eseguito.

Cosa succede al bonifico con nome o cognome errato

In teoria con questo errore, cioè con nome e cognome errati, anche solo con qualche lettera diversa e con Iban corretto, il bonifico potrebbe non essere accreditato sul conto corrente del beneficiario.
E dopo qualche giorno l’importo sarà disponibile sul conto dell’ordinante, che potrebbe pagare anche una commissione per dati errati o mancati inseriti nel bonifico.
Comunque il beneficiario per controllare deve comunicare alla propria banca il Cro se si tratta di un bonifico Italia o il numero TRN se si tratta di un bonifico Sepa, solo così potrà verificare che fine ha fatto il bonifico.