Cos’è un bonifico ricorrente o continuativo

Il bonifico ricorrente o continuativo è un tipo di bonifico con scadenze periodiche che viene pagato automaticamente.
Ad esempio se devi pagare l’affitto della casa con bonifico, si può programmare i pagamenti in modo che ogni mese alla data di scadenza venga pagato automaticamente, senza dover compilare tutte le volte il bonifico. Il vantaggio è non dover compilare tutti i mesi il bonifico, e che si evita di dimenticarsi di pagare.

Altro esempio potrebbe essere il pagamento di un rata di un muto addebitata su altro conto corrente. Basta impostare un bonifico periodico per trasferire il denaro verso il conto corrente dove viene addebitata la rata del finanziamento.

Come effettuare un bonifico periodico .

Tutte le banche sia tradizionali che online come Unicredit, Fineco, Intesa-SanPaolo,Che Bnaca, Ubi ecc.. Consentono di fare bonifici periodici online, per telefono o allo sportello della banca.
Ogni banca ha una procedura diversa, ma quando accedi nella pagina di gestione del bonifico troverai diversi tipi di bonifico, il bonifico Sepa, il bonifico per agevolazioni fiscali, Estero, giroconto, i bonifici periodici.
Ma potresti trovare anche la dicitura continuativo, oppure ricorrente.
Ti baserà selezionarlo, compilare tutti i campi con i dati del beneficiario. compreso la causale del bonifico, l’importo del pagamento, la data di accredito del primo bonifico la frequenza se mensile, bimestrale, trimestrale, semestrale annuale. Infine Il numero di bonifici previsti.
Prima di confermare il pagamento controlla tutti i dati che siano giusti, se hai sbagliato correggili, perché se confermi il pagamento per modificare il bonifico continuativo dovrai annullarlo e farne un altro.

Come annullare un bonifico ricorrente.

Questo tipo di bonifico può essere annullato prima della scadenza del pagamento, in qualsiasi momento.
Accedi al tuo internet banking cerca nella pagina di gestione dei bonifici quelli ricorrenti o continuativi e annulla il bonifico. Oppure cercalo nell’archivio dei bonifici e dovrebbe esserci la procedura per annullarlo.
Ogni banca ha una procedura diversa.
E’ importante ricorda che non può essere annullato un bonifico che risulta eseguito.

L’importo del bonifico ricorrente sarà addebitato il giorno di esecuzione del bonifico.
Chiaramente il giorno del pagamento i soldi devono essere presenti sul conto corrente altrimenti il bonifico sarà rifiutato dalla banca per mancanza di fondi.