Causale Bonifico cosa scrivo

La causale del bonifico quando non richiesta non è sempre obbligatoria, ma alcune banche obbligano l’inserimento della causale per i bonifici in uscita.
In ogni caso è meglio inserirla anche per ricordarci il motivo per il quale abbiamo fatto il bonifico.
Un domani quando andremo a consultare l’archivio dei bonifici sarà più facile consultarli.

Ma cos’è la causale e cosa scrivere? Dipende dal tipo di bonifico, per cosa lo stai facendo per l’acquisto di un elettrodomestico? Per ristrutturazione?

Cos’è la causale?

Quando compili il bonifico oltre alle coordinate bancarie del conto corrente di chi deve ricevere il pagamento devi inserire la causale.
La causale è il motivo per cui abbiamo fatto il bonifico. Ma cosa scrivere nella causale?

Cosa inserire nella causale del bonifico?

Dipende dal tipo di bonifico che devi fare, se si tratta di un pagamento per un acquisto, il pagamento di una bolletta pagata in ritardo, l’esercente ci indicherà cosa inserire nella causale.
E se non viene indicato possiamo inserire il tipo di pagamento.
Ad esempio se abbiamo pagato la parcella del commercialista possiamo anche inserire il numero della fattura.

Causale per bonifico prestito.

Può capitare anche di fare un piccolo prestito a un parente, oppure di rimborsare un prestito che ci è stato fatto.
In questo caso per evitare in futuro problemi con il fisco è meglio inserirla magari con dicitura rimborso prestito se lo abbiamo ricevuto.
Prestito a se abbiamo prestato del denaro.

Causale Bonifico regalo

Se invece diamo del denaro in regalo con bonifico per un matrimonio, compleanno o un evento particolare?
Si certo è più semplice consegnare una busta a mano con tanto di bigliettino.
Ma può capitare che siamo lontani e non possiamo partecipare all’evento, in questo caso la forma più economica per donare denaro è con il bonifico, arriva in pochi giorni e non costa nulla.
Anche in questo caso visto che trasferiamo denaro dal nostro conto corrente verso quello di una persona fisica, per evitare problemi con il fisco a voi e ai futuri sposi se si tratta di un bonifico per nozze, è meglio inserire la causale.
Oltre alla classica frase che si scrive nel biglietto di auguri possiamo inserire che si tratta di un regalo.

Causale per bonifici per agevolazioni fiscale come inserirla

Ci sono dei bonifici dove la causale è obbligatoria come ad esempio nei bonifici parlanti, o per agevolazioni fiscali.
In questo causo per ottenere le agevolazioni si deve inserire per cosa è stato fatto il bonifico se per lavori edilizi o energetici, con detrazione art. 16-bis dpr 917-86. Il numero di fattura da pagare,i dati di chi riceve il pagamento nome cognome codice fiscale, partita iva, e il nome del beneficiario della detrazione.
Attenzione non si devono commettere errori nell’inserimento della causale.
Ricorda che si ti accorgi dell’errore solo dopo di aver fatto il bonifico, puoi correggerlo fino a quando il bonifico non è stato eseguito. Annulla il bonifico e rifai tutto.
Dopo, quando il bonifico risulterà eseguito, non sarà possibile modificare la causale.
Quindi fai attenzione, non dico di andare dal commercialista o presso un CAF, ma ad esempio se non sai quale causale inserire fai il bonifico allo sportello bancario, in banca sapranno sicuramente cosa inserire.

Bonifico affitto

E la causale del bonifico per il pagamento dell’affitto come deve essere scritta?
Con il bonifico si può pagare anche l’affitto di locazione, la ricevuta del bonifico è valida come ricevuta di pagamento, sia se il bonifico viene fatto online, sia se fatto allo sportello. E anche s se sulla ricevuta non viene applicato il bollo.
Nella causale devi inserire canone di locazione del mese di .