Si possono ricevere bonifici sulle carte prepagate?

Non tutte le carte prepagate possono ricevere bonifici. Quali sono, come riconoscerle, dove acquistarle?
Con alcune carte prepagate si possono ricevere bonifici,come con il conto corrente, questo tipo di carte prepagate sono conosciute come carte conto, accettano bonifici dall’Italia e anche Area Sepa.

L’Area Sepa comprende 17 paesi dell’Unione Europea che accettano l’euro, da 10 paesi dell’Unione Europea che non utilizzano l’euro e da i 4 paesi dell’EFTA, Associazione europea di libero scambio.

Se la carta prepagata non ha un Iban allora non può ricevere bonifici. Come ad esempio la Postepay non ha un Iban e non può ricevere bonifici da conti correnti bancari, mentre è possibile ricevere bonifici che provengono  dal  conto corrente postale Bancoposta. Oppure grazie ad una convenzione con Poste Italiane con il conto online Webank. il conto corrente postale è come il conto corrente bancario, si possono fare le stesse operazioni che si fanno con il conto corrente bancario. Compreso la richiesta di carte di debito , di credito, prestiti e mutui.

Le carte conto possono ricevere bonifici.

Per sapere se la carta prepagata ha l’Iban è semplicissimo di solito è stampato sulla carta, oppure basta guardare nell’internet banking della carta . Numerose banche emettono questo tipo di carte e si chiamano carte conto. Per una lista completa guardate sulla destra della pagina sotto la voce carte conto.

Carte prepagate e Iban.

L’Iban nelle carte prepagate consente di effettuare alcune operazioni che si potrebbero fare solo con il conto corrente come effettuare e ricevere bonifici, accreditare stipendio o pensione. Anche se questo tipo di carte prepagate hanno l’Iban non aderiscono al Fondo Interbancario. Se cercate una carta prepagata per ricevere bonifici prima di acquistarne una controllate che abbia associato l’Iban.